Altro esodo al Penzo, il dato per Salernitana-Napoli. E il Sindaco di Venezia…

1500 tifosi a Bologna, 1700 a Torino, 3300 per la sfida col Sassuolo, 1500 a La Spezia. I tifosi salernitani, non numerosissimi ma straordinariamente compatti tra le mura amiche, si confermano straordinariamente forti in campo esterno e sognano di tornare a casa finalmente con un risultato positivo dopo quattro sconfitte consecutive. Nonostante il turno infrasettimanale e la classifica, saranno in 720 al seguito della Bersagliera. Non è sold out ma poco ci manca. Sarà anche occasione per rinnovare un gemellaggio che si è consolidato nel tempo e che, per tanti motivi, si è vissuto soltanto “a distanza”: tra Covid, diserzioni e stadi chiusi è stato praticamente impossibile abbracciarsi sugli spalti, bella invece la parentesi del 19 giugno che merita assolutamente di essere rimarcata. I veneziani, pur retrocessi sul campo a cospetto dei granata, onorarono il centenario garantendo presenza e sostegno. Bellissimo! Ad ogni modo domani ci sarà un clima bellissimo, con grande partecipazione emotiva in tutti i settori e la presenza del Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro che, per l’occasione, accoglierà due tifosissime granata per vivere un pomeriggio all’insegna dei veri valori dello sport. A lui andrà il libro Macte Animo (che sta avendo grandissimo successo. Parallelamente prosegue anche la prevendita per Salernitana-Napoli: staccati 3500 biglietti nelle 48 ore riservate ai possessori di Granata Card (il pericolo “infiltrati” è assolutamente concreto), da domani via libera per tutti. Pare anche per residenti in tutte le città che non siano Napoli, ma non è da escludere che i biglietti emessi possano essere annullati in un secondo momento. Attesi comunque meno spettatori del solito anche per la politica dei prezzi al rialzo obiettivamente incomprensibile.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.