Baroni: “Gettato il cuore oltre l’ostacolo, prestazione importante”

Baroni: “Gettato il cuore oltre l’ostacolo, prestazione importante”

Conferenza stampa per il tecnico della Cremonese Marco Baroni che, incalzato dalle domande dei giornalisti, ha analizzato così la gara vinta immeritatamente oggi con la Salernitana: “Tranne che a Cosenza ho sempre visto l’atteggiamento giusto. La Salernitana è un avversario difficilissimo da affrontare, che palleggia bene e ha giocate importanti che ti possono mettere in difficoltà e che abbiamo parzialmente arginato pur sbagliando qualche transizione di troppo. Occorreva una prestazione importante, i ragazzi volevano fortemente il risultato e ci sono riusciti. 3-4-1-2 di Ventura? Mi aspettavo questa scelta, con un vertice basso non bravissimo in costruzione compensato da un trequartista come Maistro. La marcatura a uomo su Gustafson ha sortito buoni effetti per la Salernitana, ho dovuto incoraggiarlo durante l’intervallo. Per fortuna le mezz’ali si sono mosse bene, a sinistra Migliore e Valzania sono stati bravi a sfruttare gli spazi. Risultato giusto? Bisogna dire che nella prima frazione di gioco è stata una bella Cremonese, mi pare che Micai abbia compiuto alcune ottime parate e potevamo sbloccarla anche prima. La loro occasione nasce da un nostro retropassaggio sbagliato, mi pare che dopo il vantaggio non abbiamo rischiato granchè se non su qualche palla sporca e cross dalla trequarti di lettura abbastanza semplice”. 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.