Belec: “Castori grande uomo, superato l’errore di Verona. Puntiamo alla serie A”

Conferenza stampa anche per il portiere Vid Belec, protagonista di un’ottima partita e anche di un assist: “Non è la prima volta che mi succede, accadde anche a Crotone. In questo caso è stato più semplice perchè in attacco c’è un calciatore forte come Gennaro Tutino. Sono contento della mia prestazione, ma soprattutto della vittoria della squadra. Siamo stati bravi a creare un bel gruppo, anche chi va in tribuna sta dando una grossa mano e ci sta sostenendo con grande affetto e partecipazione. E’ questo il segreto di ogni successo, se poi pensiamo che in panchina c’è un uomo vero come Castori possiamo dire che siamo tutti in buone mani. Stiamo crescendo, anche la prestazione di oggi ci conforta: il risultato è rotondo, ma guai a sottovalutare un avversario come il Pisa. L’errore di Verona? Non ci ho pensato più di tanto, avverto la fiducia dello staff e so che può capitare. C’è concorrenza nel mio ruolo, ma lavoriamo sempre con entusiasmo e grande rispetto,  consapevoli di indossare una maglia importante. Ho firmato un contratto di tre anni non solo per la presenza dell’allenatore, con cui ho condiviso una grande gioia a Carpi, ma anche perchè Salerno è una piazza fantastica in cui si può lottare per la A. E’ questo il nostro obiettivo: piedi per terra, certo, ma anche grande ambizione. Non parliamo della spaccatura tra tifoseria e società, noi pensiamo a fare il nostro lavoro. Chiaramente la curva granata è una componente che incide tanto e speriamo di poterli riabbracciare presto”.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.