Castori e famiglia circondati da tanto affetto: la moglie sta meglio. La chiamata di Mourinho…

Un oceano granata ha riempito d’affetto Fabrizio Castori, il figlio Marco e tutta la sua famiglia dopo la notizia del ricovero della moglie a causa di un malore accusato nel corso della partita tra Salernitana e Roma disputata domenica scorsa. La signora Paola, sempre al fianco del marito nei momenti più significativi ed emozionanti della carriera, ha battuto con violenza la testa su un sediolino, ha perso molto sangue ed è stata trasferita in ospedale dopo le prime cure del caso. In queste ore tutti gli accertamenti hanno dato esito negativo, compresa la seconda tac di controllo. Un’ottima notizia che dovrebbe scongiurare definitivamente il pericolo intervento chirurgico pur con la presenza di un vasto ematoma che si riassorbirà spontaneamente in poche settimane. Il mister ha saputo dell’accaduto soltanto al termine della gara, avvertito dal team manager Salvatore Avallone (che ieri ha festeggiato il compleanno, auguri!) e immediatamente rassicurato dai medici che sono intervenuti prontamente e con grandissima professionalità. Centinaia i messaggi ricevuti da Castori, proprio come accadde quando gli fu diagnosticato il Covid. Conferma del fatto che si è creato un legame con la città e la tifoseria che va ben oltre i risultati e le prestazioni della squadra. In attesa che la signora Paola venga dimessa e possa far rientro presso la propria abitazione nelle Marche, il trainer granata è stato contattato telefonicamente anche dal collega Josè Mourinho. Un gesto molto signorile dello Special One che, prima della partita, aveva elogiato Castori ritenendo fosse un “grande conoscitore di calcio e una persona in gamba, la Salernitana si difende bene e sarà dura vincere lì”. E’ andata diversamente, purtroppo, ma i due si stimano e si rispettano in modo sincero. E questo triste episodio, per fortuna destinato ad essere ricordato come uno spavento e basta, ha consolidato un legame sincero.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.