De Maio al “Mai Sola”: “Senza diserzione avremmo evitato i play-out”

De Maio al “Mai Sola”: “Senza diserzione avremmo evitato i play-out”

Ospite della manifestazione “I pomeriggi di Mai Sola” organizzata da Antonio Carmando e da tutti i membri del consiglio direttivo, l’ex portiere della Salernitana e noto opinionista televisivo Fulvio De Maio ha dato spettacolo attraverso racconti inediti che hanno strappato tante risate al pubblico presente. Non è mancato un riferimento all’attuale stagione sportiva e alla gestione Lotito-Mezzaroma: “Per fare una battuta posso dire che la Salernitana deve salvarsi per Antonio Carmando. C’è gente che ha fatto veramente enormi sacrifici e che va dappertutto, non possiamo retrocedere nell’anno del centenario. Mercoledì sera ero molto teso, ho visto la partita con partecipazione emotiva sperando almeno nel 2-0 per stare più tranquilli. Ora abbiamo capito perchè Colantuono non faceva giocare Pucino e Djavan Anderson! Quella del mister è stata una gestione sbagliata da parte della dirigenza: se mandi via l’allenatore che senso ha cedere quei calciatori che non lo vedevano più di buon occhio? Era più logico trattenere Colantuono e cedere Vitale! Abbiamo assistito ad un bruttissimo girone di ritorno, speriamo nel miracolo a Venezia. Devo fare un plauso a Micai: se avessi fatto io i suoi errori mi avrebbero crocifisso a Piazza della Concordia, ma non era facile scendere in campo dopo quel brutto episodio dei giorni scorsi. Voglio fare una riflessione, ribadendo la mia ammirazione per i tifosi granata: la diserzione è stato un clamoroso errore, ha creato un clima di pressione e negatività che ha inciso. Sono convinto che se il pubblico avesse sostenuto la squadra regolarmente, tra Carpi e Cosenza avremmo fatto quel punticino che avrebbe evitato questa appendice così sofferta. I fischi delle tifoserie avversarie quando giochi in trasferta non condizionano su nulla, quando invece è la tua gente che ti abbandona pesa. Troppo facile cantare e divertirsi sugli spalti quando sei primo o vinci tutte le partite, è nelle difficoltà che la tifoseria deve dare una mano importante”.

da ilferraiuolo.it

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.