Ecco chi è Francesco Guccini, arbitro tradizionalmente ostico ai granata

Ecco chi è Francesco Guccini, arbitro tradizionalmente ostico ai granata

Sarà Francesco Guccini a dirigere Salernitana-Cosenza in programma domenica prossima. Il 35enne fischietto della della sezione di Albano Laziale è al suo secondo anno alla Can B con solo 15 presenze in totale: 5 vittorie interne (33,33%), 6 pareggi (40%) e 4 vittorie esterne (26,67%), 4 rigori e 5 espulsioni.
Se si guarda la scheda generale, però, risaltano sicuramente i 39 rigori e le 44 espulsioni sanzionate nelle sue 104 gare tra i professionisti (compresa Lega Pro 2a Divisione). È sicuramente un arbitro severo, dunque, le squadre sono avvertite.

I precedenti con la Salernitana

I granata con Guccini hanno cinque precedenti nei campionati professionistici con una vittoria, tre sconfitte e un pareggio: due nella stagione 2014/15 in Lega Pro: il primo è Martina Franca-Salernitana finito 1-2 con le reti di Calil e Mendicino allo scadere; il secondo è la sconfitta incassata in casa contro il Matera con un gol di Diop al 95’ (il recupero era di soli 4 minuti). Il terzo risale allo scorso campionato con ancora una sconfitta casalinga Salernitana-Cittadella 1-3. Nell’attuale torneo a Cremona (0-0) e a Perugia 3-1. Un direttore di gara, dunque, tradizionalmente ostico alla squadra granata.

Guccini sarà coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Macaddino di Pesaro e Daniele Marchi di Bologna; quarto ufficiale di gara Valerio Marini di Roma 1.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.