Iervolino: “Squadra dal sangue vivo, passionale e furibondo spinta dal miglior tifo italiano”

Il presidente della Salernitana Danilo Iervolino ha rilasciato alcune dichiarazioni dall’Arechi durante la festa granata: “Nel prossimo anno saremo in Serie A, è stato un miracolo calcistico, una delle storie di calcio più belle d’Italia. Merito innanzitutto di questo pubblico straordinario, tanti grazie. Innanzitutto ai ragazzi, abbiamo vissuto un anno di alti e bassi. Ci ricordiamo tutti l’8-2 di Bergamo che abbiamo patito tutti con angoscia. Questa è una squadra e una città che vuole sempre il riscatto. Sapete poi come è finita quando l’Atalanta è venuta qui. Ringrazio tutti gli artefici, un applauso gigantesco ai nostri calciatori, poi il nostro mister Sousa che ci ha dato gioco, entusiasmo, coraggio e risultati. Questa è una squadra di campioni fuori e dentro al campo. È anche la Salernitana di Maurizio Milan, ringraziamo anche lui. Quanta passione e quanta energia. Un grazie di cuore al nostro direttore sportivo Morgan De Sanctis, che con le sue intuizioni ha reso formidabile questa squadra, fatta di campioni. Grazie soprattutto ai tifosi. L’anno prossimo sarà importante, vogliamo mettere mattoncino su mattoncino, una squadra dal sangue vivo, passionale e furibondo”.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.