Il mondo del tifo piange il giovane Loris

Abbiamo detto ieri che sembra esserci una sorta di maledizione per tutti i tifosi della Salernitana, al punto che ogni momento di gioia viene rovinato da un avvenimento drammatico. Ieri la morte di Fulvio De Maio, oggi del giovane Loris che, dopo aver festeggiato la promozione in A della sua squadra del cuore, ha avuto un tragico incidente stradale che non gli ha lasciato scampo. Purtroppo è morto sul colpo e non c’è stato nulla da fare. Non appena è arrivata la notizia, tutti i tifosi che erano ancora per strada hanno deciso di rientrare a casa in segno di rispetto e non è da escludere vengano annullati – o rimandati – i festeggiamenti previsti per domani in concomitanza con il rientro della squadra in città. La dirigenza e capitan Di Tacchio hanno espresso il loro dispiacere dedicandogli un pensiero durante la cena a Roccaporena, la redazione di GranataCento pone le più sentite condoglianze alla famiglia, al fratello Alessio e a tutti coloro che avevano condiviso una giornata speciale chiusa, purtroppo, nel peggiore dei modi.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.