Infortuni: ricaduta per Lombardi, Djuric lavora a parte. Novità per Heurtaux

Salernitana, sarà emergenza anche contro il Livorno. Il tecnico Giampiero Ventura, infatti, dovrà fare i conti con una serie di defezioni ormai croniche a cui si aggiunge l’assenza per squalifica di Sofiane Kiyine. Se si considera che oggi Milan Djuric ha lavorato a parte per un leggero affaticamento muscolare e che Cicerelli e Karo non stanno benissimo si può ben capire che la trasferta di Livorno sarà più ostica del previsto. Ecco la situazione giocatore per giocatore:

Mantovani: previsti accertamenti all’inizio della prossima settimana, nella migliore delle ipotesi potrà allenarsi regolarmente a partire dalla prima settimana di novembre così come annunciato dall’allenatore in conferenza stampa. Il problema al gluteo ereditato nella gara col Carpi e acuitosi a Venezia ha infiammato tutta la muscolatura circostante

Heurtaux: lesione muscolare e una settimana di stop. Al momento sembrerebbero non realistiche le ipotesi di un lungo stop, addirittura potrebbe iniziare ad allenarsi a pieno ritmo entro una decina di giorni salvo complicazioni

Akpa Akpro: prosegue la tabella di marcia personalizzata, non ci sono sostanziali novità. Se tutto andrà bene potrebbe tornare tra un mesetto

Billong: dopo essersi sottoposto ad alcuni controlli presso il Check-Up, il difensore è volato in Francia per una terapia specifica. Tempi lunghi, almeno un’altra quarantina di giorni

Lombardi: è la notizia peggiore della giornata. L’esterno destro ha subito una ricaduta e lamenta un problema muscolare che lo costringe a fermarsi di nuovo. Tempi di recupero da stabilire

Jallow: sembrerebbe rimandato a fine stagione l’intervento al ginocchio, tutto dipenderà dalla risposta dell’arto interessato nel momento in cui si proveranno ad aumentare i carichi di lavoro. Non avvertisse dolori potrebbe essere convocato già nella partita interna col Frosinone

Djuric: lieve affaticamento muscolare, evidenziato da una vistosa fasciatura alla gamba. Lavoro differenziato anche a scopo precauzionale, quasi certamente a Livorno ci sarà

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.