Italian Sport Awards, premiati 4 granata: si ritroveranno Fabiani e Castori

Quando, un anno e mezzo fa, centinaia di persone si ritrovarono a vivere una serata meravigliosa in presenza di straordinari esponenti del mondo calcistico, sportivo e giornalistico, nessuno avrebbe mai potuto pensare che una maledetta pandemia avrebbe messo in ginocchio un intero Paese nel giro di poche settimane. Di fatto fu l’ultimo grande evento senza distanziamenti, mascherine e Green Pass. Per fortuna, pur nel pieno rispetto delle normative anti Covid,  ritornano ufficialmente gli Italian Sport Awards, kermesse ormai divenuta appuntamento fisso per tutti gli amanti del calcio e che vede, tra gli organizzatori, anche il nostro direttore Luca Esposito affiancato da un compagno d’avventura preziosissimo come Donato Alfani. In attesa che lo staff comunichi i nomi di tutti i premiati (e, vi assicuriamo, ci saranno professionisti davvero eccellenti provenienti da ogni parte d’Italia), possiamo dire che la Salernitana avrà una sua rappresentanza. Nel febbraio del 2020 toccò al difensore Valerio Mantovani ritirare un ambito premio, stavolta toccherà al direttore sportivo Angelo Fabiani e all’ex tecnico Fabrizio Castori in qualità di vincitori dello scorso campionato di serie B. Targa anche per Francesco Di Tacchio (per il gesto eroico in quel di Ascoli, quando ha soccorso immediatamente un compagno di squadra colto da malore) e Luca Ranieri (uno dei migliori giovani della passata stagione): i due calciatori, tuttavia, non potranno essere fisicamente presenti perchè la Salernitana, 24 ore dopo, sarà impegnata a Marassi per la sfida di coppa Italia contro il Genoa. La nostra redazione seguirà l’evento fornendo, nei giorni successivi, immagini e video esclusivi. E’ anche grazie a serate del genere che si può respirare quel clima di normalità e aggregazione di cui abbiamo tutti assolutamente bisogno dopo mesi di restrizioni e zone rosse. Se poi c’è anche la Salernitana è ancora più bello. Previsto, infine, un momento dedicato a Franco Lauro, storico volto RAI che venne a mancare poco tempo dopo aver presenziato a quella manifestazione. Personaggio di straordinaria sensibilità e semplicità che, quella sera, stupì tutti per la sua umiltà e per i continui consigli dispensati ai giovani colleghi.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.