La voce del Salerno Club 2010 Rubrica settimanale a cura dell’addetto stampa Andrea Criscuolo sul quotidiano La Città’

Fa’ male dover ammettere di averlo previsto da tempo attraverso questa rubrica , ma la sconfitta di Verona e’ solo l‘epilogo di una brutta situazione che si trascina ormai da mesi

Gravi errori di inesperienza e presunzione della società, a livello tecnico e dirigenziale, stanno inevitabilmente ma conseguenziamente complicando il cammino della Salernitana verso la salvezza

La tifoseria granata non era tranquilla neanche quando i punti di vantaggio sulla zona retrocessione erano 10, perché era palese l’assenza di uno spogliatoio unito e la mancanza di leader all’interno di esso, una squadra priva di grinta cazzimma e soprattutto di un gioco

Ma qualcuno ha cercato inutilmente di nascondere  la polvere sotto il tappeto

Lunedì sera ennesima dimostrazione scialba priva  di cattiveria  e “garra”, condita da molta confusione tattica, a partire dall’inspiegabile accantonamento di Ochoa

Solo 5 punti conquistati in 10 gare, una lenta  ma inesorabile e clamorosa discesa in classifica che certifica come siano stati letteralmente buttati a mare i due mesi della sosta mondiale

L’impressione che si ha e’ che la dirigenza  navighi a vista, e che manchi quella figura carismatica che possa,con esperienza bravura e sagacia, schermare la squadra e avere  idee chiare  per superare questo difficile momento

Il cambio di allenatore non risolverà certamente tutti i problemi.

Un consiglio al Presidente Iervolino nel quale i supporters granata  ripongono ancora fiducia: metta da parte le sue esternazioni di simpatia verso squadre a nord di Salerno e si concentri sulle reali problematiche che attanagliano il mondo Salernitana tutelando i propri esosi esborsi economici (evidentemente i soldi sono stati spesi molto male e chi l’ha fatto e’ restato impunito ad oggi  )

Solo in questo modo potrà rasserenare tutto l’ambiente e guidare la barca nel porto della salvezza

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.