Le probabili formazioni: panchina per Djuric, dubbi in mediana. Le vespe bocciano Di Gennaro

Secondo derby nel giro di pochi giorni per la Juve Stabia di Fabio Caserta che, dopo la sconfitta di lunedì sera contro il Benevento, sarà ospite della Salernitana all’Arechi. Ultimo derby campano dell’anno, con entrambe le compagini in cerca del primo successo dopo la ripresa: i granata vengono da due pareggi e una sconfitta, mentre le vespe hanno infilato ben tre sconfitte consecutive, vedendo avvicinarsi la zona play-out, ora a due punti di distanza. A dirigere l’incontro sarà il signor Francesco Fourneau della sezione di Roma 1. Il fischietto laziale riporta alla mente un altro derby, quello dell’ottobre 2017 vinto ad Avellino grazie al guizzo di Minala al 96′.

COME ARRIVA LA SALERNITANA – Squadra quasi al completo per i granata, che recuperano Cicerelli ma devono fare a meno dello squalificato Lombardi. Confermatissimo il 3-5-2, con Micai che sarà protetto dal terzetto composto da Aya, Migliorini e Jaroszynski che, tuttavia, non è al top e potrebbe svolgere un provino decisivo prima del riscaldamento vero e propri. Sul centro-sinistra, tuttavia, non ci sono alternative e un forfait dell’ultima ora costringerebbe Ventura a cambiare modulo. A centrocampo ci saranno Dziczek in cabina di regia, con Akpa e Di Tacchio ai lati, mentre sulle corsie laterali ci saranno Lopez a sinistra e Kiyine sulla destra. In avanti dovrebbe riposare Djuric, lasciando il posto al tandem GiannettiJallow.

COME ARRIVA LA JUVE STABIA – Mister Caserta attenderà la rifinitura di questa mattina per diramare la lista dei convocati, ma il tecnico gialloblù potrà sicuramente contare sul rientro di Allievi e Ricci, mentre dovrà rinunciare allo squalificato Germoni. Sarà ancora verosimilmente 4-3-3: davanti a Provedel agiranno Vitiello, Troest, Allievi, Ricci; in mediana spazio al solito Calò, che sarà affiancato da Mallamo e Calvano, mentre in avanti il tridente Elia, Forte, Canotto.

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Aya, Migliorini, Jaroszynski; Kiyine, Akpa Akpro, Dziczek, Di Tacchio, Curcio; Giannetti, Jallow.
JUVE STABIA (4-3-3): Provedel, Vitiello, Troest, Allievi, Ricci, Calò, Calvano, Mallamo, Cissè, Forte, Canotto.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.