Mendicino, Colantuono, tifosi: a Pontecagnano tavola rotonda dedicata all’amore per la Salernitana

Ripercorrere le fasi salienti della storia recente della Salernitana, dal fallimento fino alla vittoria all’Olimpico con la Lazio, ma soprattutto far capire quanto la passione per la squadra di calcio sia insita nel cuore di tutti i salernitani. Una vera e propria tavola rotonda alla quale prenderanno parte l’ex attaccante della Salernitana Ettore Mendicino, il responsabile del settore giovanile Stefano Colantuono, gli esponenti della tifoseria granata e una serie di professionisti che operano nel sociale. Nasce così il convegno dedicato al libro ufficiale della Salernitana Macte Animo-Qui si fa la storia, edito da “Saggese Editori” e premiato nel corso del Gran Galà del Calcio italiano. Domani pomeriggio, alle ore 17, ci si ritroverà presso l’Hub Formamentis di Pontecagnano per un’ora di emozioni a tinte granata, un tuffo nel passato con uno sguardo al futuro e un dibattito fatto di aneddoti, storie personali e ricordo di chi ci ha lasciato troppo presto. Il libro, che ha riscosso ottimo successo, ha finalità benefiche. Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione “Angela Serra” che si occupa di malati oncologici. Lo staff, la casa editrice e l’autore, dopo settimane di lavoro ininterrotto, ringraziano pubblicamente l’organizzatore Donato Alfani, gli organi di informazione locali e nazionali che hanno dato spazio o che interverranno domani, gli amici e colleghi Antonio Longobardi e Gianni Novella (al quale rivolgiamo un affettuoso e fraterno abbraccio) e le tante persone che hanno già garantito la propria presenza.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.