Mihajlovic: “Abbiamo creato tanto, ci è mancato solo il secondo gol”

Sinisa Mihajlovic è intervenuto in conferenza stampa dopo il match pareggiato 1-1 contro la Salernitana. Queste le dichiarazioni del tecnico dei rossoblu:

11 tiri a 20 in favore della Salernitana, con 8 corner per gli ospiti…
“Secondo me questi dati parlano di un’altra partita, anche se la Salernitana ha fatto bene. Noi abbiamo creato tanto. A noi c’è mancata la rabbia di chiudere le partite e la rabbia per difendere i risultati. Questo è un aspetto che non si riesce ad allenare, che deve venire da dentro. Se non capiamo questo aspetto, è difficile. Negli ultimi minuti il pallone si buca, non si gioca più…”

Ci può spiegare il triplice cambio all’intervallo?
“Ci mancava fisicità. Ho pensato d poterli maggiormente mettere in difficoltà con giocatore più veloci, ma poi ho capito che era meglio puntare sulla fisicità”.

Come decide chi affiancare ad Arnautovic?
“Dipende da chi si allena meglio durante la settimana”.

Come giudica la Salernitana come avversario? Il pareggio lo valuta un risultato giusto?
“Non mi piace parlare degli avversari, quello che dovevo dire l’ho detto ieri. Il pareggio? Si può essere giusto, ma non dovevamo fare quell’errore alla fine”.

Un giudizio su Arnautovic?
“Non è stata di certo la sua migliore partita, ha perso qualche pallone di troppo”.

I fischi dei tifosi?
“I tifosi ci hanno incitato per tutta la gara, i fischi sono il loro modo di espirmere il dissenso e l’hanno fatto a fine partita. Fanno bene”.

I cambi a fine primo tempo sono stati dovuti in parte anche all’atteggiamento della Salernitana?
“Inizialmente pensavo che la velocità di Vignato potesse giocare dalla nostra parte… Poi ho capito che era meglio puntare sulla fisicità e ho effettuato i cambi”.

Come lavorerà sulla rabbia dei suoi giocatori?
“Dobbiamo migliorare l’atteggiamento, perché altrimenti da qui in avanti sarà sempre più difficile. Non solo domenica, ma tutte le partite”.

Quanto tempo impiegheranno i nuovi ad essere pronti per giocare?
“Questo ancora non lo so. Alcuni si adatteranno prima, alcuno magari mai. Ci vuole tempo, li ho visti poco”.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.