Non solo Arechi e nuovo centro sportivo: si studia un progetto per il Vestuti

Ufficiale: come anticipato nei giorni scorsi, la società ha deciso di approfondire il discorso relativo allo stadio Vestuti e, dopo un confronto con l’amministrazione comunale e con il Sindaco Vincenzo Napoli, fisserà una data per un sopralluogo approfondito in presenza di tecnici ed esperti del settore. Lo ha confermato l’amministratore delegato Maurizio Milan, ribadendo la necessità di tramettere un senso di identità a tutto l’ambiente che ruota attorno ai colori granata: “Vestuti? Ammetto che a me piace molto, mi affascina. Ho un collega tifosissimo della Salernitana, mi ha parlato molto della storia di questo impianto sportivo e so che la piazza tiene tantissimo a questo argomento. Ci ragioneremo e faremo delle valutazioni, il vecchio stadio sarà oggetto di una nostra visita a breve perchè le radici hanno la loro importanza e sono l’essenza che alimenta l’albero. Non mi posso sbilanciare, mi devo prima confrontare con il dottor Iervolino e con l’amministrazione comunale. Ma il Vestuti è nei nostri pensieri”. Considerando che il presidente Iervolino immagina un centro polifunzionale che accolga tante società sportive e non solo la prima realtà calcistica cittadina, è facile ipotizzare che verrebbero coinvolte numerose squadre di Salerno e provincia. All’interno dell’impianto, chiuso al pubblico dall’estate del 2013, si pensa di creare un museo permanente che, con l’uso della tecnologia, consenta anche ai tifosi che vivono in altre regioni di sentirsi partecipi delle varie iniziative. I tempi di realizzazione non sarebbero brevissimi, si parla di almeno un paio d’anni. Ma già che l’argomento sia finito sul tavolo della discussione è una prima, grande soddisfazione che fa onore ad un club che ha davvero a cuore la storia di Salerno e della Salernitana.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.