Non solo Inzaghi: a Iervolino è stato proposto anche un direttore sportivo

La settimana scorsa vi abbiamo raccontato in anteprima della possibilità che Filippo Inzaghi potesse sostituire Sousa in caso di passo falso a Monza. Non sappiamo come andrà a finire, di certo c’è che la notizia era vera e sta trovando riscontro ora dopo ora. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, però, a Danilo Iervolino sarebbe stato proposto anche un direttore sportivo in sostituzione di Morgan De Sanctis. Si tratta di Gianluca Petrachi, professionista che ha fatto grandi cose a Torino e che ha posto basi importanti anche a Roma,. Una persona serissima,  di personalità accostata – senza motivo – alla Salernitana anche nel recente passato. In quel caso fu per davvero una fake news, non rientrò nel casting post Sabatini.

Se l’idea Inzaghi è stata presa seriamente in considerazione, per quanto riguarda il direttore sportivo c’è invece la volontà di proseguire con Morgan De Sanctis che, per la verità, il club non ha mai messo in discussione. “Anzi, abbiamo sbagliato: dovremmo difenderlo di più, è un ragazzo validissimo” disse Iervolino all’indomani della figuraccia di Bergamo. Va da sè che l’arrivo di una figura forte e carismatica come Petrachi avrebbe comportato l’ampliamento del budget in vista del mercato di gennaio. Al momento, però, non è previsto un ribaltone totale ma parziale: il destino di Paulo Sousa è appeso a un filo e si deciderà entro 24 ore, il ds resta invece al suo posto.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.