Nuovi infortuni, qualche recupero e il verdetto su Belec

Sono ripresi questo pomeriggio presso il C.S. “Mary Rosy” gli allenamenti della Salernitana. Gli uomini di Fabrizio Castori hanno aperto la seduta con una fase di riscaldamento tecnico-coordinativo seguita da esercitazioni tattiche. L’allenamento è terminato con una partita finale. Durmisi, Kupisz, Bogdan e Boultam (risentimento muscolare) hanno svolto un lavoro atletico specifico.  Di questi quattro salteranno quasi certamente la trasferta di Ascoli Kupisz e Boultam, qualche speranza in più per il terzino danese e per il difensore ex Livorno che, tuttavia, sarebbe partito comunque dalla panchina stante l’ottima performance di Aya contro il Vicenza. La risonanza magnetica a cui si è sottoposto nella giornata di oggi Vid Belec ha evidenziato una lieve lesione al gemello mediale destro. Non sono specificati i tempi di recupero. Non è un infortunio gravissimo, ma quando c’è la parola lesione di mezzo bisogna sempre andarci con i piedi di piombo. Ottimisticamente sarà in campo contro la Cremonese, oppure nella sfida casalinga contro il Cosenza. Sabato sarà convocato anche Alessandro Micai ma giocherà Adamonis: dopo il match, anche in base al rendimento, si prenderà una decisione definitiva su ciò che accadrà per le gare successive, anche perchè oggi Castori ha visionato Guerrieri con la Primavera e non è rimasto particolarmente impressionato. Stanno meglio, invece, Mantovani e Djuric che, come già sottolineato ieri, faranno parte della missione marchigiana e potrebbero anche scendere in campo dal primo minuto sebbene Jaroszynski e Gondo scalpitino.  La preparazione dei granata riprenderà domani alle ore 15:00 presso il C.S. “Mary Rosy”.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.