Pensieri in libertà di..un “folle” granata

Pensieri in libertà di..un “folle” granata

“Brucia”, e tanto, il primato solitario sfumato (al 95’ e su gol assai fortunoso), ma il pareggio del Frosinone è meritato. Dopo 30’minuti splendidi nel primo tempo, con un giro palla rapido e coinvolgente che ha trascinato il meraviglioso pubblico dell’Arechi, ecco purtroppo i peggiori 45’ della stagione, figli della evidente stanchezza della squadra, delle scelte obbligate di mister Ventura e della condizione fisica precaria di alcuni calciatori della panchina (vedi Cerci, assolutamente lontano da una condizione accettabile ). La squadra di casa non è riuscita a sfruttare la superiorità numerica contro un’avversaria, che sebbene con un uomo in meno e sotto di un gol, ha dimostrato di essere una corazzata costruita per l’assalto immediato alla serie A.  Continua ancora la maledizione dell’arbitro Ros, con cui i granata non riescono mai a vincere. Peccato davvero, ma nessuno e dico nessuno avrebbe scommesso ad inizio campionato 1 euro sulla rinnovata Salernitana per questi 14 punti in 7 partite . Fiducia assoluta nel progetto Ventura che cresce di partita in partita…ma mai sosta del torneo giunse nel momento più opportuno…..

Andrea Criscuolo

(Responsabile Comunicazione Salerno Club 2010 e conduttore trasmissione Tifosissimi)

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.