Pensieri in libertà di un “folle” granata: non sono queste le gare da vincere. Innesti e unità per il miracolo sportivo

Ma dov’è Mourinho ? Ah non so …ho occhi e testa solo per Castori Mancano ancora 90 Minuti all’inizio della partita e già lo stadio Arechi ribolle di entusiasmo per la prima casalinga della Salernitana, un anno dopo la chiusura anti Covid e ad “appena “ 23 anni dall’ultima serie A (quella rocambolesca gara contro il Vicenza …) Scusate ma quello alto e’ Abraham? E dove sta Mourinho? Mi chiede un ragazzotto in Tribuna Azzurra .. Devo contare fino a 10 prima di rispondere, facendo appello a tutta la Mia educazione ed al mio “savoire faire”, anche perché potrebbe essere mio figlio Ed in questo lasso di tempo tra il pensare ed il parlare corro con la mente a ritroso, quando avevo la sua età, stadio Vestuti in Piazza Casalbore , e conoscevo già a memoria tutti i nomi ed i cognomi dei calciatori granata, allora eternamente di serie C … Finalmente dico :” senti, quello e’ mister Castori, quell’altro e’ Capitan Di Tacchio…qui siamo nella casa dei tifosi della Salernitana e non conosciamo ne’ ci interessano giocatori che sono nostri avversari” La sportività presupporrebbe il fair play, l’accoglienza dell’”occasionale “ che giunge a Salerno per vedere la serie A, ma c’è un Particolare che non può essere sottaciuto: sono un “folle granatA”e per me esiste solo Lei. Questo campionato di massima serie e’ oro colato per là nuove generazioni del tifo granata, affinché’ il motto a noi noto fin da piccolini “di padre in figlio si tramanda..” riprenda vigore più che mai!! Perche’ a Salerno, non dimentichiamolo mai, la prima parola di un bebè non e’ mamma ne’ papà ma …Salernitana !! Il dato tecnico parla di una Roma nettamente superiore, ma non sono queste le partite nelle quali cercare i punti salvezza. Dalle ultime 48 ore di mercato i rinforzi necessari per lottare a testa alta ed in modo competitivo. Il “folle granata” avvocato e Giornalista Andrea Criscuolo

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.