Pensieri in libertà di…un “folle” granata: si paga dazio agli infortuni

Maledetto 90.mo minuto e purtroppo non è la prima volta. Se pensiamo alle gare contro il Frosinone, Venezia e Perugia ..allora i conti non tornano: ora i punti che mancano inizio ad essere tanti…
Perché potremmo parlare per 24 h consecutive ma la verità è che al momento la Salernitana di Ventura può contare solo su 13/14 giocatori abili ed arruolabili. Eh sì, e questo ( e nulla altro ) spiega i clamorosi cali fisici accusati nei finali di partita, ed infatti la squadra granata e’ quella che , tra le compagini di vetta, ha effettuato meno turn over dei calciatori  6/7 giocatori titolari assenti, 2 potenziali fuoriclasse ancora non pronti (Cerci sta dimostrando di essere ancora un ex calciatore )non possono non condizionare l’andamento della squadra di Ventura in un campionato particolarmente equilibrato e difficile. Il gol di Bonaiuto del Perugia, team costruito per vincere il campionato, è prova certificata della stanchezza granata.
Ed all’orizzonte ci sono altre due partite di 5 giorni con la quasi certezza di non poter recuperare nessuno e con la speranza che nessun calciatore si faccia male .. Mister Ventura sta friggendo il pesce con l’acqua minerale e l’attuale quarto posto in classifica resta davvero un’impresa. Sull’invocato ed ancora non avvenuto ingresso in campo del polacco Dzickek?  Anche io vorrei vederlo all’opera, ma il suo esordio non può avvenire a cuor leggero: il 21 enne dovrebbe ricoprire il ruolo nevralgico e delicato di play maker della squadra, quindi con una rivoluzione sulla mediana, spostando la posizione Di Tacchio. Beh si capisce che non è facile… Pertanto fiducia incondizionata a Ventura e speriamo di riprenderci i punti persi tra 48 ore sotto la torre pendente …

Andrea Criscuolo
Responsabile Stampa Salerno Club 2010 e conduttore Tifosissimi

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.