Presentato “Leggenda Granata”: “Raccontare ai giovani l’impresa della salvezza e l’amore smisurato della gente”

Presso la sede del CCSC in via Bottiglieri è stato presentato oggi pomeriggio il libro “Leggenda Granata”, scritto dal giovane Francesco Pio Fasano in collaborazione con l’editore Giuseppe Nasti del negozio Fans Shop di Salerno. Nell’opera si rivive la stagione appena conclusa attraverso tabellini, statistiche e documenti che consentono al tifoso di ripercorrere l’annata tra numeri, dati ed emozioni trasmesse da foto inedite e ricche di fascino. La conferenza stampa, condotta dall’editore del sito Salernitanalive Umberto Adinolfi, è stata impreziosita da numerosi interventi carichi di emozioni a tinte granata. A partire da quello di Nasti, tra l’altro presidente della scuola calcio ASD Torrione: “E’ l’ambiente ideale per presentare questa nuova opera, le pareti di questa suggestiva sede trasudano emozioni a tinte granata. Francesco Pio Fasano fa parte di una famiglia che è ai vertici degli archivi fotografico-giornalistici della nostra città, ho accolto con molto piacere questa richiesta anche perchè, da ragazzo, ero un amante dei tabellini: dall’almanacco all’album Panini ero sempre in prima linea per studiare statistiche, classifiche e risultati. Ritengo inoltre che un editore abbia il dovere di dare spazio e fiducia a giovani autori che abbiano voglia di emergere e che mettono in campo la loro passione per la scrittura e per la nostra squadra di calcio. E’ un volume che permette di rivivere una stagione straordinariamente intensa, grazie anche alla pubblicazione di foto che riportano alla mente momenti come l’arrivo di un fuoriclasse di Ribery. In questo libro c’è tutto, anzitutto l’orgoglio di una tifoseria che prendeva “schiaffi” in campo ma continuava a cantare incessantemente in tutti gli stadi d’Italia. Chi ama la Salernitana non può non sentirsi emotivamente coinvolto dal lavoro di un ragazzo che ringrazio per la professionalità che ha dimostrato”.

Leggenda Granata si caratterizza per una cronaca sintetica ma allo stesso tempo esaustiva del campionato 2021-22. Dallo 0-3 di Pescara alla folle notte del 22 maggio. Nella parte finale del volume è possibile consultare la scheda di ogni singolo calciatore che ha contribuito all’impresa sportiva, oltre ad una dettagliata galleria di fotografie che appassioneranno senza dubbio i lettori. Nel corso del convegno non è mancata una riflessione sulla tifoseria della Salernitana, applaudita in tutti gli stadi italiani per la sua capacità di sostenere la maglia anche quando la retrocessione sembrava certa e non si riusciva ad abbandonare l’ultimo posto. C’è qualche aneddoto che riguarda la piovosa notte dello 0-1 col Torino, quando gli ultras lanciarono il coro “Che vuoi che sia, in ogni categoria…Salernitana io non vivo senza te”, altri sulle reazioni di ciascun tifoso quando Venezia-Cagliari volgeva al termine e non si riuscivano ad avere notizie certe causa problemi di…linea. Prende parola in merito il presidente Riccardo Santoro che, a nome del gruppo che rappresenta, ha lanciato un appello affinchè già domenica lo stadio possa essere gremito in ogni ordine di posto:  “Non siamo secondi a nessuno, nemmeno in Europa c’è una passione del genere. Non vorrei dimenticare i 6-7mila di Roma, i 5mila di Milano, i 4500 di Empoli. La nuova società ha bisogno del nostro apporto, spetta a noi dare una nostra mano a questo club che sta pagando lo scotto del noviziato ma che merita fiducia incondizionata. In termini di abbonamenti si poteva fare di più, ma la crisi economica attanaglia migliaia e migliaia di famiglie  e questo è un fattore da prendere in considerazione. Ad ogni modo sono convinto che, dalla prima di coppa all’ultima di campionato che si giocherà a giugno, saremo il dodicesimo uomo e faremo la differenza”.

Parola, poi, all’autore Fasano, visibilmente emozionato ed applaudito dal pubblico presente: “Mi preme ringraziare Riccardo Santoro, il collega Umberto Adinolfi e l’editore Giuseppe Nasti che mi ha dato fiducia. Il libro è una sorta di annuario granata, le partite sono raccontate attraverso sintesi, tabellini e fotografie che consentono di ripercorrere nel dettaglio tutte le gare della nostra squadra del cuore. Ringrazio altresì Prospero Scolpini, Edy Nasti e Nicola Ianuale, professionisti che hanno dato un valido contributo. Abbiamo vissuto un campionato ricco di emozioni e sensazioni, sono successe un sacco di cose sin dalla vittoria per 3-0 di Pescara che ci consentì di tornare in serie A. Purtroppo, causa multiproprietà e trust, non abbiamo potuto godere appieno di quella grande gioia, fino a dicembre c’era la paura di una esclusione dal campionato prima che Iervolino intervenisse. Come dimenticare quel rush finale, con la vittoria per 2-1 sulla Fiorentina, il blitz di Udine e quel gol di Verdi che stava per consegnarci la salvezza con due giornate d’anticipo prima della beffa di Altare al 99′. Spero che quest’opera possa essere apprezzata, è un pezzo da collezione che consente di raccontare alle nuove generazioni la gioia di una salvezza incredibile in cui ognuno di noi è stato protagonista”. Il libro è in vendita presso Fans Shop a via Torrione, nonché all’Edicola della Stazione, alla “Mondadori” a Pontecagnano e in altri punti strategici della città, senza dimenticare che è acquistabile anche online.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.