Prestiti, scadenze, proprietà: c’è già una grande base per il futuro

Un pensiero fisso sul presente, ma inevitabilmente anche sul futuro. In attesa di capire cosa accadrà realmente tra un mese, la Salernitana ad ogni modo non può restare a guardare ma deve assolutamente concentrarsi sulle vicende interne. Tra le più importanti, se non la più importante, quella legata al parco calciatori: attualmente sono 16 i calciatori di proprietà sui 26 a disposizione di mister Ventura. Un numero che letto così può ritenersi certamente positivo, c’è però un ma. Un grande ma. Dei 16 ben 6 andranno in scadenza al termine di questa stagione (Aya, ma ha l’obbligo di rinnovo, Heurtaux, Mantovani, Lopez, Curcio, Rosina) e altri 6 tra appena un anno (Vannucchi, Billong, Migliorini, Di Tacchio, Akpa Akpro, Cerci). Gli unici ad avere maggiori certezze, ovviamente calciomercato permettendo, sono Micai, Giannetti, Djuric e Jallow. Quando si ritornerà a parlare nuovamente di calcio a quanto pare il lavoro per il diesse Fabiani non mancherà di certo, ci sarà un organico da riordinare e forse anche da riformare se più di qualcuno dovesse davvero andare via

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.