Presunte dimissioni Ventura: arriva la prima versione ufficiale. Ma…

Gian Piero Ventura al momento non si dimette. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione in quel di Cittadella, l’atteggiamento distaccato e “passivo” in un primo momento sembrava derivasse da una precisa volontà di lanciare un segnale alla squadra invitandola implicitamente ad avere una reazione d’orgoglio, poi la versione ufficiale del malanno fisico del tecnico.

Il mister, come raccontato in anteprima, ha abbandonato anzitempo lo spogliatoio nell’intervallo e non ha assistito agli ultimi minuti della partita delegando il suo assistente De Patre per le sostituzioni. La dirigenza e la società assicurano che non è previsto nessun ribaltone tecnico, resta da capire come Claudio Lotito e Marco Mezzaroma interpreteranno segnali di insofferenza che in realtà arrivano già dalla partita in trasferta col Venezia. Il rendimento di Ventura, ad ogni modo, è negativo: una vittoria nelle ultime nove gare, zona playout ad un passo e cinque sconfitte di fila in trasferta. Numeri da esonero, ma innanzitutto bisogna capire quale sia attualmente il rapporto con la squadra.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.