Primavera sconfitta di misura a Cosenza. Mister Rizzolo: “Male il primo tempo”

Primavera sconfitta di misura a Cosenza. Mister Rizzolo: “Male il primo tempo”

Allo Stadio “Romolo Di Magro” la Salernitana Primavera esce sconfitta contro il Cosenza. Al 28’ c’è il gol dei padroni di casa con Azzaro che approfitta di una leggerezza difensiva di Galeotafiore. Al 33’ arriva il raddoppio del Cosenza che ribadisce la palla in rete dopo un disimpegno errato della retroguardia granata e realizza il 2-o con cui si chiude la prima frazione di gioco. Al 5’ della ripresa padroni di casa ancora pericolosi con Azzaro che colpisce la traversa. Al 34’ c’è il gol della Salernitana con il calcio di rigore realizzato da Galeotafiore. Al 39’ arriva il terzo gol del Cosenza con Sueva che firma il momentaneo 3-1. Al 40’ c’è il gol dei granatini: cross di Gambardella e colpo di testa vincente di Volpe che fissa il risultato sul definitivo 3-2.

Campionato Primavera 2 Girone B – 7° Giornata

Cosenza – Salernitana 3 – 2

Reti: 28’ pt Azzaro, 33’ pt, 39’ st Sueva, 34’ st Galeotafiore, 40’ st Volpe.

Cosenza: N’diaye, Caiazzo, S. La Vardera, Prestianni (29’ st Francia), Aceto, Ficara (1’ st Piscopo), Licciardiello (44’ pt cifarelli), Maresca, Azzaro (29’ st Oi), Sueva, Florenzi. All. Emanuele Ferraro

A disposizione: Rugna, Chiodo, Annone, Gaudio, Calvigioni, Belcastro, Kirilov, C. La Vardera.

Salernitana: De Matteis, Novella, Gambardella, Vignes, Galeotafiore, Milani, Arena, Volpe, Esposito (11’ st Guida), Pezzo (1’ st Fois), Raiola. All. Antonio Rizzolo

A disposizione: De Simone, Guzzo, Darini, Fucci, Tozzi, Pierini, Spinelli, Ramazzotti, Ferla, Cannavale.

Arbitro: Sig. Eduart Pashuku di Albano Laziale.

Assistenti: Sig. Marco Dentico (sez. di Bari) – Sig. Mauro Dell’Olio (sez. di Molfetta).

Ammoniti: Raiola, Florenzi, Azzaro.

Recupero: 1’ pt, 3’ st.

LE DICHIARAZIONI POST-GARA DI MISTER RIZZOLO

“Oggi abbiamo interpretato male la gara e nel primo tempo il Cosenza ha dimostrato di avere maggiore fame e determinazione di noi. Nella ripresa abbiamo giocato alla pari, creando diverse occasioni da gol. Nel finale abbiamo subito il terzo gol su una situazione molto dubbia e nonostante questo la squadra non ha mollato e ha provato fino alla fine ad agguantare il pari”. Queste le dichiarazioni del tecnico della Primavera granata Antonio Rizzolo al termine di Cosenza – Salernitana.

“Dobbiamo essere una squadra da battaglia. I ragazzi devono acquisire la consapevolezza che per fare risultato dobbiamo fare più degli altri e se non siamo attenti dall’inizio andiamo in difficoltà. Dobbiamo crescere dal punto di vista mentale perché abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque”.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.