Questa Salernitana terza in classifica gratifica tutti

di Enzo Sica

E’ arrivata la vittoria. Finalmente. Dopo un mese di ottobre magro di successi, il mese di novembre è iniziato con il botto. Si, perchè vincere contro l’Entella è stato un vero e proprio botto alla luce del fatto che la pareggite acuta che in casa non stava lasciando i granata si è praticamente volatilizzata con i gol di Maistro e Jallow. Vero è che i liguri hanno segnato il loro gol e sfiorato anche il rocambolesco pareggio (che sarebbe stata una autentica beffa per la Salernitana) ma il sospiro di sollievo di tutti al fischio finale della gara ha messo da parte ogni timore. Diciamo subito che questa Salernitana terza in classifica seppure con altre squadre gratifica tutti.

Si vede che il vento è cambiato, c’è in tutti la consapevolezza che essendo, questo, un campionato molto livellato verso l’alto ogni giudizio affrettato può essere deleterio. Infatti i soliti <gufi> che farebbero bene a cambiare sport stavano già esultando per un eventuale altro stop. Poi hanno dovuto ricredersi (ma se non lo hanno fatto poco importa) perchè il vero tifoso granata è quello che va allo stadio e nella buona ma anche nella cattiva sorte tifa per la squadra del cuore. Invece ci sono persone che, pur entrando allo stadio con accrediti (ma chi glieli dà…) senza pagare il biglietto contesta o critica. Assurdo. Dopo questa breve chiosa (giusta, credo…) il problema di andare avanti speditamente da parte di questa Salernitana c’è tutto.

Ventura che ad ogni gara fa la conta con gli infortunati ha lanciato nella mischia (ed ha avuto ragione) Gondo e Pinto, due ragazzi che per la prima volta partivano titolari allo stadio rechi. Ebbene i due hanno soddisfatto ampiamente il tecnico che certamente li impiegherà nelle prossime gare anche se con il recupero di tanti infortunati soprattutto dopo la sosta per le nazionali si dovrebbe vedere in campo un’altra Salernitana forse ancora più forte di quella attuale. Che certamente ha le carte in regola per migliorare ancora di più il suo eccezionale, per ora, terzo posto in classifica.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.