Rassegna stampa di martedì 26 maggio

Buongiorno,

Il Mattino – Un protocollo da mezzo milione

Primi 40 test negativi, si attendono gli altri risultati. Intanto il budget previsto per le operazioni precauzionali anti-Covid, corrisponde a quasi mezzo milione di euro per i club di B e giovedì il ministro dello Sport Spadafora si confronterà con le componenti federali per decidere l’ok ufficiale alla ripartenza ed un eventuale calendario delle giornate. Gli allenamenti al Mary Rosy, iniziati ieri, hanno permesso di riprendere un minimo di preparazione atletica sul campo. Piano, ma si ricomincia

Contratti in scadenza, la Salernitana si muove

Questioni di contratti: la Salernitana attende anche decisioni di vertice per discutere sulla proroga dei contratti per questa stagione. Vicino è il rinnovo di Mantovani, mentre Heurtaux è in bilico

Arechi, patto con il Comune fino ad agosto col nodo canone

In attesa dell’incontro con la multiproprietà, il Comune di Salerno e l’assessore Angelo Caramanno, procederanno con il rinnovo temporaneo della convenzione, coprendo l’intera stagione agonistica, ovvero fino al 20 agosto. Dopo disinfezione, interventi con gruppo elettrogeno per l’illuminazione

Le Cronache – Sorrisi e un pizzico di ritrovata normalità: la Salernitana lancia lo sprint per i play off

Umore positivo ed ottimista nel gruppo granata

Il campionato di serie B ripartirà col recupero Ascoli-Cremonese

Probabile data di ripartenza il 24 giugno, mentre il 20 giugno si disputerà l’unica partita da recuperare della B. Turni serratissimi, visti i tempi, con un luglio in tour de force ed un mese di agosto nel quale dovrebbe concludersi la stagione

Cala il sipario sulla regular season di BeSports: la Salernitana chiude penultima

Una vittoria in casa con il Pordenone, un pari casalingo con lo Spezia e due sconfitte in trasferta: la Salernitana ha chiuso in classifica penultima. Ora spazio ai play off per decretare il podio di questo campionato virtuale fortemente voluto da Mauro Balata; se la giocano Benevento, Frosinone, Pisa e Cosenza, poi Juve Stabia, Spezia e Cremonese

 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.