Remake Castori: secondo ritiro con un gruppo di partenti

Non un inizio semplice quello della Salernitana di Castori che si appresta ad affrontare il terzo campionato della storia (il secondo per il tecnico marchigiano). Dopo i problemi legati alla proprietà, il tecnico dei granata si è ritrovato in ritiro con una rosa composta da giocatori della Primavera più molti dei rientri dai prestiti, in pratica con tre-quarti di squadra che probabilmente non sarà quella che affronterà il campionato di serie A. Il mister però non fa una piega e lavora con la stessa intensità che lo ha sempre contraddistinto. Abituato nel passato a situazioni di difficoltà, Castori è già mentalizzato al difficile campionato che lo attende. Serve però che la dirigenza lo aiuti, dandogli il prima possibile i calciatori di cui ha bisogno. Nei prossimi giorni è previsto quindi un viavai di calciatori, non la situazione ideale per chi deve prepararsi ad affrontare una stagione complicata in una categoria difficile come la serie A. Castori spera di avere qualche calciatore importante prima della fine del ritiro, per avere così il tempo di lavorare con almeno una bozza della squadra che dovrà affrontare la serie A. Lo riporta TuttoSalernitana

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.