Ribery, visita effettuata: trapelano notizie incoraggianti

Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, l’infortunio occorso a Franck Ribery potrebbe rilevarsi meno grave del previsto. Nel primo pomeriggio il calciatore si è sottoposto a visita specialista e sarebbero state esclusione lesioni o fratture, per il sollievo della dirigenza che temeva una ricaduta rispetto a quanto già accadutogli a Firenze. In realtà si tratterebbe soltanto di un forte trauma contusivo e di una distorsione che imporrà 3-4 giorni di riposo assoluto prima di un ulteriore controllo lunedì mattina. Qualora la caviglia si sgonfiasse, potrebbe clamorosamente essere quantomeno in panchina per lo scontro diretto con l’Empoli del 23 ottobre. Vista la delicatezza della notizia e non volendo creare false aspettative, parliamo sempre utilizzando il condizionale. Stiamo comunque parlando di un giocatore di 38 anni e i tempi di recupero dipenderanno da tanti fattori. Ma, rispetto a qualche ora fa, trapela un minimo di ottimismo in più. E Ribery ha già chiesto al club di essere presente a La Spezia per incitare i compagni. Seguiranno aggiornamenti.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.