Ripartenza della B, Mezzaroma in prima linea: ecco le ultimissime novità

Gabriele Gravina, Claudio Lotito e tanti altri esponenti di spicco del mondo istituzionale stanno decidendo in queste ore il futuro del calcio italiano. Chiariamo subito: salvo colpi di scena sarà una giornata interlocutoria e non decisiva, proprio come detto dal presidente della LND Cosimo Sibilia ai microfoni di TMW. Si discuterà anzitutto della presa di posizione della Lega Pro che, attraverso il massimo dirigente Francesco Ghirelli, ha stabilito la promozione delle prime tre classificate nei gironi A, B e C proponendo una quarta candidatura a tavolino in base a criteri matematici e statistici. Si tratterebbe del Carpi, ma Reggiana e Bari sono pronte a fare battaglia mentre tanti altri club ben piazzati in classifica hanno sorprendentemente espresso parere favorevole allo stop dei campionati. Il Consiglio Federale resta giudice supremo ed è stato già ribadito che, annullando anche la B, sarà impossibile aggiungere all’organico Vicenza, Monza e Reggina. In attesa di capire anche come andrà a finire la vicenda del taglio degli stipendi (in prima linea resta l’AIC capitanata da Damiano Tommasi), è previsto un nuovo summit “virtuale” col ministro Vincenzo Spadafora per ridiscutere alcuni punti salienti del protocollo: si va verso l’esonero dei medici sportivi da ogni responsabilità, il punto fondamentale è l’annullamento della quarantena di gruppo in caso di atleta positivo al tampone. La serie A potrebbe ripartire il 13 giugno e terminare l’annata l’8 agosto, la B inizierebbe il 20 o il 24 giugno. Resta da capire se con la disputa delle restanti dieci gare o direttamente con playoff e playout: in quel caso Benevento e Crotone potrebbero essere promosse a tavolino, ma il Frosinone preannuncia battaglia in ogni sede. La scelta di limitare i ricorsi al TAR- giustizia ordinaria e non sportiva- è comunque limitante per le società, dal momento che potrebbero chiedere risarcimenti economici e nient’altro.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.