Salernitana, c’è di buono solo il primo punto del campionato

All’”Arechi” la Salernitana rimonta due reti al Verona e conquista il primo punto di questo campionato. Al 7′ ospiti in vantaggio: assist di Caprari per Kalinic che appoggia la palla in rete da pochi passi. All’11’ grande occasione per i granata: cross di Ribery e colpo di testa di Simy che termina di poco a lato. Al 20′ Salernitana pericolosa: grande assist di Ribery per Gagliolo che calcia alto da ottima posizione. Al 30′ raddoppio Verona con Kalinic che realizza la sua doppietta personale. Al 46′ la Salernitana accorcia le distanze con Gondo che realizza l’1-2 con cui si chiude la prima frazione di gioco. Al 2′ della ripresa ospiti pericolosi con una conclusione di Kalinic che si stampa sul palo. Al 31′ arriva il pareggio della Salernitana: tiro di Gagliolo che finisce sui piedi di Mamadou Coulibaly che salta un uomo e lascia senza scampo Montipo’. Al 43′ occasione Verona con un calcio di punizione di Barak che colpisce l’incrocio dei pali. Finisce 2-2 e i granata muovono la classifica.

Salernitana – Hellas Verona 2 – 2

Reti: 7′ pt, 30′ pt Kalinic (HV), 46′ pt Gondo (S), 31′ st Coulibaly M. (S).

Salernitana: Belec, Coulibaly M., Strandberg, Ribery (43′ st Kastanos), Gondo (29′ st Bonazzoli), Coulibaly L. (43′ st Zortea), Ranieri (43′ st Di Tacchio), Gyomber, Kechrida, Simy (13′ st Djuric), Gagliolo. All. Fabrizio Castori

A disposizione: Fiorillo, Jaroszynski, Veseli, Schiavone, Obi, Bogdan, Vergani.

Hellas Verona: Montipo’, Faraoni, Barak, Lazovic (46′ st Cetin), Kalinic (11′ st Simeone), Caprari (21′ st Bessa), Ilic (1′ st Tameze), Gunter, Magnani (1′ st Casale), Dawidowicz, Hongla. All. Igor Tudor

A disposizione: Pandur, Berardi, Lasagna, Ceccherini, Cancellieri, Ragusa.

Arbitro: Massimiliano Irrati di Pistoia.

Assistenti: Stefano Liberti (sez. Pisa) – Daisuke Emanuele Yoshikawa (sez. Roma 1).

IV Uomo: Alberto Santoro (sez. Messina).

Var: Davide Ghersini (sez. Genova).

Assistente Var: Davide Imperiale (sez. Genova).

Ammoniti: Gagliolo, Strandberg, Kalinic, Magnani, Dawidowicz

Angoli: 4 – 5

Recupero: 1′ pt, 5′ st.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.