Salernitana, è sempre mercato: Fabiani non esclude un ultimo innesto

Come da noi anticipato nella giornata di giovedì, Leonardo Capezzi effettuerà un breve percorso riabilitativo a causa di un problema al menisco e, tra due settimane, lo staff medico guidato dal dottor Italo Leo farà il punto della situazione per capire se l’ipotesi intervento chirurgico sarà del tutto scongiurata e si potrà arrivare a fine stagione senza affanni. Un po’ come accadde con Lamin Jallow due anni fa. E’ chiaro, però, che il centrocampista toscano non potrà essere al 100% e questo è un problema non di poco conto per mister Castori che, anche per sua scelta, dispone di tanta quantità e pochissima qualità in mediana. Assodato che la pista Viola si è raffreddata in modo forse definitivo e con l’ultimo posto over teoricamente occupato da Cedric Gondo, si potrebbe inserire in rosa un under che dia alternative in quel reparto. E così si è riaperta la pista Viviani, svincolatosi dopo il fallimento del Chievo, proposto sin dal ritiro di Cascia dall’agente Tinti, ma non disposto ad aspettare in eterno. Lo staff tecnico aveva mostrato scetticismo, lunedì confronto tra Fabiani, Castori e Marchetti per fare il punto della situazione. Da Ascoli, infine, arriva una conferma: non c’è mai stata nessuna trattativa per il fantasista Sabiri. Nome che era circolato con insistenza senza che la dirigenza granata ci avesse mai pensato.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.