Salernitana, grande occasione gettata al vento… il Cosenza strappa meritatamente un pari

All’”Arechi” la Salernitana impatta contro il Cosenza. Al 13′ ospiti pericolosi con un colpo di testa di Sciaudone che termina di poco a lato. Al 28′ ci provano i granata con una conclusione di Coulibaly che termina a lato. Al 35′ occasione per il Cosenza: cross di Carretta e colpo di testa di Gliozzi, si supera Belec e devia in angolo. Il primo tempo si chiude senza reti. Al 27′ della ripresa grande occasione per i granata: cross basso di Kupisz e tiro a botta sicura di Kiyine, respinge in angolo Falcone. Al 33′ Cosenza pericoloso con una conclusione dalla distanza di Sciaudone che si stampa sul palo. Al 33′ ci provano i granata con una conclusione dalla distanza di Di Tacchio che esce di poco a lato. Nel finale la Salernitana ci prova ma finisce 0-0.

Salernitana – Cosenza 0 – 0

Salernitana: Belec, Coulibaly (38′ st Durmisi), Jaroszynski (14′ st Cicerelli), Tutino (38′ st Gondo), Djuric, Di Tacchio, Kupisz (38′ st Anderson), Gyomber, Bogdan, Capezzi (1′ st Kiyine), Veseli. All. Fabrizio Castori

A disposizione: Adamonis, Mantovani, Sy, Schiavone, Casasola, Boultam, Kristoffersen.

Cosenza: Falcone, Gerbo (36′ st Corsi), Mbakogu (30′ pt Carretta), Sciaudone, Legittimo, Tremolada (6′ st Kone), Gliozzi, Crecco, Ingrosso, Antzoulas, Petrucci. All. Roberto Occhiuzzi

A disposizione: Matosevic, Saracco, Bahlouli, Sacko, Bouah, Vera, Trotta, Sueva.

Arbitro: Manuel Volpi di Arezzo.

Assistenti: Pasquale De Meo (sez. Foggia) – Niccolo’ Pagliardini (sez. Foggia).

IV Uomo: Luca Massimi (sez. Termoli).

Ammoniti: Kiyine (S), Gerbo, Petrucci, Crecco (C).

Espulsioni: Petrucci (C).

Angoli: 3 – 3

Recupero: 1′ st, 5′ st.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.