Salernitana rigore sbagliato, occasione sprecata

Al “Granillo” la Salernitana impatta senza reti contro la Reggina. Al 3’ padroni di casa subito pericolosi con una conclusione di Menez che termina di poco a lato. Al 10’ grande occasione per la Reggina con Edera che calcia alto da posizione favorevole. Al 39’ ci provano ancora i calabresi: cross di Foulorushno e colpo di testa di Loiacono, para Belec. Il primo tempo si chiude senza reti. Al 7’ della ripresa calcio di rigore per la Salernitana: dal dischetto va Djuric, si supera Nicolas che para evitando il gol. Al 32’ ci provano i padroni di casa con un colpo di testa di Montalto, para Belec. Finisce in parità.

Reggina – Salernitana 0 – 0

Reggina: Nicolas, Cionek, Stavropoulos, Loiacono, Menez (36’ st Bellomo), Bianchi, Edera (36’ st Micovschi), Crimi, Montalto (44’ st Denis), Foulorushno, Liotti (47’ st Dalle Mura). All. Marco Baroni

A disposizione: Guarna, Plizzari, Delprato, Faty.

Salernitana: Belec, Coulibaly (20’ st Kiyine), Mantovani, Gondo (20’ st Tutino), Cicerelli (16’ pt Durmisi), Djuric, Di Tacchio (20’ st Schiavone), Kupisz, Gyomber, Bogdan, Capezzi. All. Fabrizio Castori

A disposizione: Adamonis, Sy, Aya, Anderson, Dziczek, Veseli.

Arbitro: Rosario Abisso di Palermo.

Assistenti: Enrico Caliari (sez. Legnago) – Alessandro Cipressa (sez. Lecce).

IV Uomo: Ivano Pezzuto (sez. Lecce).

Ammoniti: Montalto, Nicolas, Loiacono (R), Gondo, Di Tacchio, Coulibaly, Kiyine, Bogdan (S).

Angoli: 4 – 2

Recupero: 2’ pt, 3’ st.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.