SERIE B, SITUAZIONE PANCHINE: INCERTEZZA AD ASCOLI, IN 12 CAMBIANO

In attesa di capire se saranno 2o o 22 le squadre che parteciperanno al prossimo torneo di B, diamo oggi uno sguardo alla situazione relativa alle panchine.
Si nota che 12 presidenti hanno deciso di cambiare allenatore affidandosi molto spesso ad autentiche scommesse: Zironelli, salvo fallimento, guiderà il Bari, Cellino riabbraccia Suazo e gli consegna la panchina del Brescia, incertezza ad Ascoli laddove il cambio societario ha comportato l’addio di Cosmi che pure aveva fatto un miracolo l’anno scorso. Breda resta a spasso: sembrava fatta con il Livorno per volere di Facci, ma alla fine Spinelli ha scelto Lucarelli.
Ecco il quadro aggiornato:

Ascoli: ?
Avellino: Michele Marcolini (NUOVO)
Bari: Mauro Zironelli
Benevento: Cristian Bucchi (NUOVO)
Brescia: David Suazo (NUOVO)
Carpi: Marcello Chezzi (NUOVO)
Cesena: Fabrizio Castori (CONFERMATO)
Cittadella: Roberto Venturato (CONFERMATO)
Cosenza: Piero Braglia (CONFERMATO)
Cremonese: Andrea Mandorlini (CONFERMATO)
Crotone: Giovanni Stroppa (NUOVO)
Foggia: Gianluca Grassadonia (NUOVO)
Hellas Verona: Fabio Grosso (NUOVO)
Lecce: Fabio Liverani (CONFERMATO)
Livorno: Cristiano Lucarelli (NUOVO)
Padova: Pierpaolo Bisoli (CONFERMATO)
Palermo: Bruno Tedino (CONFERMATO)
Perugia: Alessandro Nesta (CONFERMATO)
Pescara: Giuseppe Pillon (CONFERMATO)
Salernitana: Stefano Colantuono (CONFERMATO)
Spezia: Pasquale Marino (NUOVO)
Venezia: Stefano Vecchi (NUOVO)

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.