Simy non ha convinto: è ufficialmente sul mercato

Nonostante sia stato regolarmente convocato per il ritiro dopo la brutta stagione scorsa, Simy non è riuscito ancora a convincere lo staff tecnico. A quanto pare, la società ha deciso di cedere il calciatore sia per liberare un posto nella lista over, sia per non tenere in organico un elemento che non rientra nei piani della dirigenza. Rientrare dell’investimento da sei milioni di euro è ovviamente impossibile, la soluzione più accreditata è un prestito oneroso con obbligo di riscatto ma mancano offerte concrete. Nelle ultime ore si è parlato con insistenza del Bari, a caccia di un centravanti esperto e fisicamente forte. Per ora una semplice chiacchierata tra dirigenti. Ci sta pensando anche la Reggina, e chissà che l’amichevole del 30 luglio non possa rappresentare una chance per parlare di mercato. Ma l’ingaggio è comunque molto elevato. La sensazione è che la partenza si materializzerà negli ultimi giorni, magari dopo l’arrivo dei due attaccanti che mancano per rinforzare un reparto offensivo ad oggi incompleto.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.