Stamattina test decisivo per Jaroszynski: Ventura incrocia le dita. Out Firenze

Allenamento di rifinitura questa mattina per la Salernitana. Purtroppo, come ormai triste abitudine, il tecnico Gian Piero Ventura dovrà lavorare a stretto contatto con lo staff medico prima di diramare la lista dei convocati. Il virus influenzale, infatti, sta falcidiando il gruppo ormai da un paio di settimane e la sensazione è che ci potrebbero essere delle defezioni. Il caso più spinoso è quello di Jaroszynski, costretto ieri a svolgere un programma personalizzato che non ha previsto la partecipazione alle esercitazioni tattiche. Anche stamattina il difensore ex Chievo è apparso acciaccato e affaticato, ma in passato ha spesso stretto i denti e potrebbe accomodarsi almeno in panchina. Stesso discorso per Niccolò Giannetti: la febbre è scesa, ma persiste uno stato influenzale che peserà sulla valutazioni dell’allenatore. Out sicuramente Marco Firenze, cui tonsillite lo terrà a letto ancora per qualche giorno. Nella migliore delle ipotesi sarà convocato per la trasferta di Cittadella, ma a prescindere dai problemi di salute c’era stata comunque una involuzione sul piano atletico come testimoniato dalla mancata presenza a Castellammare. Indisponibili Mantovani, Dziczek ed Heurtaux, solo stamattina si deciderà se convocare qualcuno della Primavera (in quel caso Heurtaux potrebbe fare il percorso inverso, in preallarme Novella e Galeotafiore) e se aggregare al gruppo Alessio Cerci.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.