Un ex granata sulla panchina della Fiorentina?

Un ex granata sulla panchina della Fiorentina?

E’ crisi nera per la Fiorentina. La squadra di Vincenzo Montella esce sconfitta, in casa, per mano del Lecce nell’anticipo della 14esima giornata di Serie A, ed esce dal campo subissato dai fischi dei propri tifosi e sotto lo sguardo attonito del presidente Rocco Commisso, che sperava di festeggiare diversamente il suo 70esimo compleanno. Per i viola si tratta del terzo ko consecutivo in campionato, che vale un anonimo undicesimo posto in classifica a -9 dalla zona Europa.

E’ PRONTO GATTUSO – Un tracollo che può rimettere in bilico la posizione di Montella, confermato a più riprese dal patron e dalla dirigenza in blocco anche negli ultimi giorni, nonostante i pesanti ko contro Cagliari e Verona che avevano fatto scattare l’allarme rosso. Con Pezzella e Chiesa ai box e Ribery infortunatosi nel finale di primo tempo del match col Lecce, il tecnico di Pomigliano d’Arco non è riuscito ad imprimere la scossa e in queste ore torna d’attualità il nome di Gennaro Gattuso che, secondo quanto risulta a calciomercato.com, è stato già preallertato. L’ex allenatore del Milan è un pallino di vecchia data di Commisso e nei mesi scorsi ha rifiutato, tra le altre, la panchina del Genoa in attesa di una chiamata di una società con un progetto che lo affascinasse. Come quello della Fiorentina. Una decisione definitiva sul futuro di Montella è attesa nelle prossime ore.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.