Una Salernitana senza attributi dice addio ai playoff

All’”Arechi” la Salernitana esce sconfitta contro lo Spezia e non riesce conquista i play-off. Al 25’ granata pericolosi: angolo di Lopez e colpo di testa di Gondo, grande intervento di Krapikas che salva il risultato. Al 31’ c’è il vantaggio della Salernitana: grande azione di Gondo, che si libera fra due uomini e trova il diagonale vincente che sblocca la partita. Al 33’ grande occasione per i granata con una conclusione ravvicinata di Maistro respinta da Krapikas. Al 46’ arriva il pareggio dello Spezia: lancio di Ricci per Mora che si ritrova solo davanti alla porta, la sua conclusione viene deviata da Cicerelli e finisce in rete. Il primo tempo si chiude in parità. Al 4’ ospiti pericolosi con una bella conclusione a giro di Mora, bravo Vannucchi a respingere in angolo. Al 28’ ancora Spezia pericoloso con una conclusione dal limite di Mora che termina di poco a lato. Al 36’ ci provano i granata: cross di Cicerelli e colpo di testa di Djuric che termina a lato. Al 45’ arriva il secondo gol dello Spezia: in azione di contropiede Gudjohnsen serve Nzola, che deve solo appoggiare la palla in rete per il definitivo 1-2 che condanna i granata a chiudere questo campionato al decimo posto in classifica.

Salernitana – Spezia 1 – 2

Reti: 31’ pt Gondo (SA), 46’ pt Mora, 45’ st Nzola (SP).

Salernitana: Vannucchi, Lopez (23’ st Curcio), Migliorini, Djuric (38’ st Giannetti), Kiyine (23’ st Karo), Di Tacchio, Gondo, Cicerelli, Akpa Akpro (23’ st Dziczek), Maistro, Jaroszynski (33’ st Aya). All. Gian Piero Ventura

A disposizione: Micai, Cerci, Capezzi, Jallow, Heurtaux.

Spezia: Krapikas (48’ st Desjardins), Vignali, Ramos, Acampora (48’ st Bartolomei), Mora (33’ st Erlic), Di Gaudio (18’ st Ricci F.), Ricci M. (18’ st Nzola), Gudjohnsen, Terzi, Bastoni, Maggiore. All. Vincenzo Italiano

A disposizione: Scuffet, Gyasi, Ferrer.

Arbitro: Valerio Marini di Roma 1.

Assistenti: Michele Grossi (sez. Frosinone) – Robert Avalos (sez. Legnano).

IV Uomo: Lorenzo Illuzzi (sez. Molfetta).

Ammoniti: Di Tacchio, Maistro, Migliorini (SA), Maggiore, Desjardins (SP).

Espulsioni: Maistro (SA).

Angoli: 5 – 4

Recupero: 3’ pt, 6’ st.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.