Uno strepitoso Belec regala vittoria e primato alla Salernitana

All’”Arechi” la Salernitana supera per 2-1 in rimonta la Cremonese e conquista la vetta della classifica. Al 1’ ospiti subito in vantaggio con una gran conclusione dal limite di Valzania che vale lo 0-1. Al 3’ grande occasione per la Cremonese con Gaetano che calcia da posizione favorevole ma spara alto. Al 26’ ancora ospiti pericolosi con una conclusione ravvicinata di Gaetano, si oppone Belec. Al 28’ c’è il pareggio della Salernitana: tiro di Tutino e colpo di testa ravvicinato di Djuric che vale l’1-1. Al 32’ Cremonese pericolosissima: angolo di Gaetano e colpo di testa di Terranova, si supera Belec, che riesce a evitare la rete con un doppio intervento sulla linea di porta. Il primo tempo si chiude sul risultato di parità. Al 15’ della ripresa granata pericolosi: cross di Lopez e colpo di testa di Tutino, salva sulla linea di porta Ravanelli. Al 25’ arriva il raddoppio della Salernitana: gran cross di Lopez e colpo di testa imperioso di Kupisz, che vale il vantaggio granata. Al 26’ grande occasione per gli ospiti con una conclusione di Celar, bravo Belec a respingere in angolo. Finisce 2-1 per la Salernitana, che continua così la sua striscia casalinga in casa.

Salernitana – Cremonese 2 – 1

Reti: 1’ pt Valzania (C), 28’ pt Djuric, 25’ st Kupisz (S).

Salernitana: Belec, Lopez, Tutino (41’ st Bogdan), Djuric, Aya, Di Tacchio, Casasola, Anderson (20’ st Cicerelli), Kupisz (41’ st Schiavone), Gyomber, Capezzi (1’ st Dziczek). All. Fabrizio Castori

A disposizione: Adamonis, Mantovani, Gondo, Iannoni, Barone, Giannetti, Antonucci, Baraye.

Cremonese: Volpe, Ciofani (42’ st Buonaiuto), Valzania, Bianchetti, Castagnetti (1’ st Gustafson), Terranova, Zortea, Crescenzi (46’ pt Valeri), Ravanelli, Gaetano (33’ st Ceravolo), Celar. All. Pierpaolo Bisoli

A disposizione: Alfonso, Zaccagno, Fiordaliso, Fornasier, Nardi, Schiavone.

Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone.

Assistenti: Andrea Tardino (sez. Milano) – Daisuke Emanuele Yoshikawa (sez. Roma 1).

IV Uomo: Matteo Marchetti (sez. Ostia).

Ammoniti: Casasola, Kupisz, Lopez, Bianchetti, Castagnetti, Crescenzi

Angoli: 3 – 9

Recupero: 2’ pt, 4’ st.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.