Vergognoso: l’AIA (del salernitano Pisacreta) dà torto alla Salernitana: “A Cremona gol regolare”

Vergognoso: l’AIA (del salernitano Pisacreta) dà torto alla Salernitana: “A Cremona gol regolare”

Oltre al danno la beffa. In attesa che si concluda l’incontro tra la società e alcuni importanti esponenti del mondo del calcio (sarà presentato un dossier molto dettagliato), filtra una clamorosa indiscrezione che, se confermata, alimenterebbe i dubbi da parte di tanti tifosi che faticano a credere alla buona fede. Stando a quanto detto dal direttore di Telecolore Franco Esposito nel corso della puntata di ieri di Gol su Gol, la commissione arbitrale, al termine di un’ora di dibattito e confronto, ha giudicato inammissibili le proteste dei granata relativamente alla rete decisiva siglata da Ciofani a Cremona. Per questi fenomeni del regolamento, dunque, il fuorigioco di un metro da parte di Ceravolo non ha in alcun modo influito sull’uscita a vuoto di Micai che, in realtà, è intervenuto goffamente per “colpa” del centravanti grigiorosso. E’ evidente che la “casta” debba in tutti i modi difendersi e scaricare le responsabilità, ma si rischia di cadere nel ridicolo e nell’assenza totale di credibilità. E fa ancora più specie che il salernitano Pisacreta, vicepresidente dell’AIA, non si esprima in alcun modo per tutelare una squadra che non chiede alcun tipo di favore, ma che merita rispetto non fosse altro per la tifoseria che rappresenta. La speranza è che questo dossier possa servire a qualcosa a partire dalla gara col Cittadella, ma se il presupposto è che a Cremona fosse tutto regolare si tratterebbe di una perdita di tempo e di un continuo prendere in giro la gente falsando i campionati. E nemmeno la tecnologia servirà a molto se a decidere saranno persone che faticano a imparare le regole più elementari.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.