Viola-Salernitana: nessun riavvicinamento. Le ultime

Il suo nome viene accostato alla Salernitana ogni giorno da circa due mesi, in verità non c’è mai stato un concreto riavvicinamento nemmeno in queste ore in cui, a livello nazionale, si parlava addirittura di affare concluso. Salvo colpi di scena, Nicolas Viola non vestirà la maglia granata su precisa indicazione dello staff tecnico. Giusto o sbagliato che sia (a nostro avviso andava preso subito), se si dà fiducia ad un allenatore bisogna accontentarlo anche sul mercato. Poche settimane fa, in conferenza stampa, mister Castori è stato chiarissimo: “Non capisco perchè vi fossilizzate su questo nome e non su tanti altri che non abbiamo preso. E’ un ragazzo che stimo, che conosco, che rispetto e che mi è simpatico. Ma se abbiamo deciso di seguire una linea è necessario essere coerenti e andare avanti per la nostra strada”. Capitolo chiuso, dunque, salvo clamorosi ribaltoni. E a centrocampo non manca qualità, ancor di più dopo l’infortunio di Capezzi e quello successivo di una colonna come Lassana Coulibaly? Anche in questo caso è arrivata la risposta: “Abbiamo scelto di prendere Ribery, trequartista o centrocampista offensivo che aumenta lo spessore tecnico del reparto”. Più chiaro di così…

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.